Skip to content

Perché nessuno parla di Scarygirl?

by su 17 gennaio 2012
Una ragazzina problematica

Beh, “scary” è parecchio “scary”

Ok, non è uno sparatuttone cazzuto e neppure un gioco fighetto coi protagonisti emo che fanno cose emo in un contesto spiccatamente emo. Però ‘sto benedetto Scarygirl sembra uno dei migliori motivi per essere felici che esistono ancora videogame bidimensionali (il precedente è stato Rayman Origins, quello che NON avete comprato. Bravi).

Pubblicato da SquareEnix per XBLA e PSN (e poi pure su PC, pensa!), Scarygirl è un platform game 2D basato sugli inquietanti personaggi ideati da Nathan Jurevicius (un illustratore che fuma cose davvero molto pregiate) e usa grafica poligonale applicata ad un tipico gameplay “vecchio stile”, inframezzato da sequenze animate decisamente folli.

Qualcuno che lo ha provato lo ha avvicinato a Tomba! per PSOne e se il paragone è anche solo lontanamente veritiero significa che ‘sti 10 euro vanno spesi e basta. Di seguito inserisco pure il trailer, così non avete più scuse.

From → Niuz

Lascia un commento

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: