Skip to content

Ciao ciao, Hudson Soft

by su 18 gennaio 2012

Il logo di Hudson Soft, con l'apettaTra i marchi che porto con più gioia nel cuore in relazione al mondo dei videogame “che fu” ci sono Taito e Hudson Soft. Due società che ci hanno regalato alcuni dei più bei giochi durante gli anni ’80 e che hanno furoreggiato sia in sala giochi che sulle console da casa (quando ancora, dall’occidente, guardavamo con una certa estasi a macchine misteriose come il PC-Engine).

Entrambe le software house giapponesi in questione hanno visto un netto calo di importanza negli anni recenti e sono finite per essere assorbite da altre società, con risultati piuttosto differenti. Taito è stata acquisita da SquareEnix nel 2005 e ora continua a vivacchiare, pubblicando di tanto in tanto gran bei giochi come Space Invaders Extreme e ulteriori versioni di Puzzle Bubble. Una mezza-vita tutto sommato dignitosa, via. Certo, col cavolo che vedremo nuovi Cadash o Rastan, ma ormai ci siamo messi l’animo in pace direi.

Hudson Soft è stata assorbita da Konami e il prossimo marzo chiuderà definitivamente, con le relative proprietà intellettuali che passeranno direttamente sotto la casa principale. Questo significa che i prossimi capitoli di Bomberman usciranno direttamente sotto marchio Konami e probabilmente non avremo più nuovi PC Kid. Al limite, magari ci scappa qualche Bloody Roar, che adesso i picchiammazza vanno tanto.

Voglio celebrarla così, semplicemente ricordandola come una delle più simpatiche e “rotonde” società giapponesi, l’unica che ha veramente giustificato negli anni ’90 la stretta necessità di collegare quattro joypad ad una console.

Non mi metto a stilare liste, non servirebbe a niente.

Ciao ciao, apetta!

Bomberman

PC Kid (che da noi è diventato BC Kid e Bonk!)

Bloody Roar

Mario Party

Hagane

Vertical Force

Faxanadu

Super Star Soldier

Adventure Island

Cybernator

Lords of Thunder

Bomberman Act Zero. Ok, magari questo no…

From → Niuz

2 commenti
  1. nooo l’apetta dell’allegria! :’

  2. Si, in effetti pensare a Hudson mi trasferisce subito il concetto di colori, risate e qualcosa di rotondo. Pure più che pensare a Nintendo, per dire.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: