Skip to content

Akai Katana incasina l’occidente

by su 31 gennaio 2012

Akai Katana ShinDa più di una fonte ho appreso oggi che tale Akai Katana (che poi sarebbe Akai Katana Shin, a quanto ho capito) arriverà in occidente su Xbox 360 per opera di Rising Star Games, dopo essere stato pubblicato in Giappone lo scorso maggio. Un domanda mi è dunque balenata per la testa: che cavolo è ‘sto Akai Katana? Corro bel bello a informarmi e scopro che si tratta di uno sparatutto a scrolling orizzontale sviluppato da Cave. Quindi mi vedo un video (che riporto più sotto) e giungo alla seconda, attanagliante domanda: ma DAVVERO qualcuno riesco a giocare quella roba li?

Intendo, senza collassare al suolo dopo 15 secondi? Oppure devo scrivere un secondo articolo del tipo “sto fottutamente invecchiando” e andare a piangere di la?

From → Niuz, Rantolii

4 commenti
  1. Inchino a Rising Star, davvero: le ultime uscite (The King of Fighers XIII e Dodonpachi) sono di gran qualità… Deluxe Edition anche per Akai Katana? Dai dai dai!

    Eppoi Ste, sai già che lo comprerai, lo giocherai e diventerai pure bravo: ricordo male o Deathsmilers te lo sei sparato anche a livello ‘armageddon’? Altro che vecchiaia.😀

    • (niente male: King of FiGHErs e DeathsmilERS… Perdonatemi, oggi c’ho la febbra XD)

  2. Guarda, tutto sommato un King of FIGHERs ci starebbe benone!😀

    Deathsmiles l’ho visto e son corso via petando per sviare gli inseguitori. No, non fa per me.😦

    Ma piuttosto, sarei curioso di sapere quanto effettivamente vendono in occidente queste conversioni.

    E perché ‘sti tonti non abbiano pensato a portarmi Culdcept Saga. ‘nfami.

    • Ahh, allora mi confondo con qualche altro titolo analogo. ^^

      Per me quello degli sparatutto 2D è un genere col suo fanbase consolidato, uno zoccolo duro di appassionati che – pure in rapporto allo sforzo produttivo e di distribuzione, a mio avviso solo moderato, rispetto anche ad un gioco retail ‘medio’ – moderatamente ripagano sviluppatori e publisher…

      Certo, ahimè non abbastanza per sperare – oggi – di vedere tutto, ovunque e allo stesso tempo: per un Akai Katana che ce la fa in Europa, ci sono dieci Raiden Fighters Aces che vagano (e vagheranno per sempre) nell’oblio.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: