Skip to content

Una capra per un Euro

by su 3 febbraio 2012

Escape GoatOvvero, un affarone. Casomai abbiate una Xbox 360 e vi avanzino 80 Microsoft Point (appunto, 1 Euro al “cambio ufficiale”) segnalo che il divertente Escape Goat, precedentemente prezzato 240 Microsoft Point è calato da oggi ad un terzo del prezzo. Se vi piacciono i platform game bidimensionali che comprendono una bella sfida e l’immancabile grafica retrò dovreste farlo vostro. Il calo di prezzo è anche coinciso con alcune interessanti considerazioni dello sviluppatore circa il prezzo dei giochi su Xbox Live Indie Games.

Ian Stocker, programmatore del gioco e fondatore di Magical Time Bean Games ha infatti spiegato come, in modo analogo a quanto successo su App Store, nel marketplace di Xbox LIVE Giochi Indipendenti si sia assestato il prezzo di 80 Microsoft Point come limite “psicologico” per l’acquisto di un gioco, al punto che spesso i titoli prezzati di più non vengono neppure scaricati per prova. In tale ottica il prezzo precedente di Escape Goat è stato visto come un errore ed ecco arrivare la correzione del tiro.

Sperando ovviamente che a 80 punti ‘sto gioco riesca a vendere un po’, perché merita davvero. D’altronde, non sarebbe la prima volta che il canale di giochi Indie di Xbox 360 punisce in modo incomprensibile degli ottimi giochi generando vendite ridicole. Colpa degli acquirenti da un lato sicuramente – pronti a spendere 60 euro per il giocone di turno e non 3 per un videogame fatto bene – ma anche (e sopratutto) di Microsoft, sempre più incapace di valorizzare quella piccola miniera d’oro rappresentata da questo canale.

Voi intanto guardatevi il trailer e provate il gioco, magari vi scappa di spendere il costo di ‘sto caffè e portarvi a casa la capra.

From → Niuz, Segnalamenti

5 commenti
  1. Se non sbaglio, è proprio a seguito di una revisione delle politiche di prezzo (con quest’ultimo che ora è commisurato anche alle dimensioni del gioco) da parte di Microsoft, che molti Indie sono scesi da 240 punti a 80: Revolver360, Cthulhu Saves the World…

    Escape Goat volevo provarlo, ma mi son lasciato tentare da Orbitron (su GAF l’avevano incensato, ma a me non è che sia piaciuto immensamente… Spero nella patchona correttiva che dovrebbe arrivare a breve) e ora di punti ne ho solo 60.😄

    • Orbitron è una mezza fregatura. Si presenta BENISSIMO, ma alla fine dei conti è un giochetto stile Defender pure poco divertente.

      Sto anche provando Brand ma è davvero troppo grezzo. Peccato, perché l’idea era simpatica.

      • D’accordissimo su Orbitron: dietro un’estetica da ‘XBLA bello’, pure io ho trovato un Defender un pò troppo macchinoso e poco leggibile… Ancora ancora giocabile nelle due modalità Survival, ma quella principale secondo me l’han proprio sbagliata.

        Brand ancora lo devo provare: di recente – approfittando dei ribassi – ho finalmente recuperato Cthulhu Saves The World. Bellino, vero?

  2. Si, davvero una perla. Piglia anche l’altro, Breath of Death VII.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: