Skip to content

Qualcuno fermi Tim Schafer

by su 10 febbraio 2012

Tim SchaferAnzi no, per carità. Lasciatelo fare. Si, perché ‘sto tizio, che incidentalmente è uno dei miei game designer preferiti di sempre – e forse anche dei vostri, anche se non lo sapete – negli ultimi giorni si è letteralmente scatenato. Prima, rilasciando nello stesso giorno l’espansione di Iron Brigade e un buon gioco per Kinect (si, avete letto bene) su Xbox LIVE Arcade. Poi tirando fuori nuovamente il mai realizzato seguito di Psychonauts – che è uno dei videogame più belli dell’universo e piace pure a mia moglie – al punto che il creatore di Minecraft si è offerto di finanziarne lo sviluppo (e qui ci scapperebbe il monumento. Tutto fatto a cubettini…). E poi?

Stacking

Chi altri poteva realizzare un videogame con le matrioske che ruttano ed emettono peti?

Beh, poi se ne è andato su Kickstarter – il sito che permette di proporre un progetto e chiedere i soldini per realizzarlo – e ha rotto tutti i record di suddetto servizio riuscendo a racimolare un milione e mezzo di dollari in due giorni, il tutto per sviluppare un’avventura grafica di cui non si sa praticamente nulla. O meglio, si sa che è firmata – appunto – da Schafer. Ovvero, da uno dei papà di The Secret of Monkey Island e di The Day of The Tentacle. Una delle poche persone rimaste nel mondo dei videogame in grado di farti ridere coi suoi giochi, di farti continuare a giocare solo per capire quali altre trovate idiote possa aver infilato nel gioco. Da Monkey Island arrivando fino ai recenti Staking e Brutal Legend, quella di Schafer è una delle poche firme davvero riconoscibili in un mercato che non riesce a valorizzare quanto dovrebbe l’autorialità.

Dunque, fate i bravi: andate a supportare il suo gioco (costa solo 15 euro) e rompete pure le scatole a Notch affinché cacci davvero fuori i soldini per produrre Psychonauts 2. E magari già che ci siete compratevi e giocatevi Psychonauts, visto che è un maledetto capolavoro e so che ve lo siete fatto sfuggire. Vi ho visti.

From → Niuz, Segnalamenti

One Comment
  1. Like Like Like!!!

    Ho detto like?

    Like!!!!!!

    ^_________________^

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: