Skip to content

Memento Meme

by su 27 febbraio 2012

Ring Ring Ring Ring Ring Ring Ring Banana Phone!Sapete tutti che roba è un “internet meme”, no? E’ una di quelle cose che magari partono come un’immagine scema, o un modo di dire, o una musichetta e via dicendo, e poi diventano un tormentone assurdo che trovate dietro ogni click in forum, siti e chissà dove altro. Qualcuno di voi ha mai avuto a che fare con la canzoncina del badger? O con il temuto Banana Phone? Ecco. ‘sta roba qui, insomma. Sapevate che alcuni meme piuttosto noti sono nati dai videogame?

Ora, francamente voglio evitare di elencarveli tutti: ci sono siti come Know Your Meme per questo e li vi reindirizzo per approfondimenti più o meno seri. Qui voglio solo citarvi tre “meme” che hanno avuto vita dal nostro hobby preferito (secondo hobby preferito?) e che, in un modo o nell’altro, mi fanno sghignazzare. Partendo da quello che è certamente il più recente…

Una freccia nel ginocchio

Una freccia nel ginocchio

Gli autori di immagini si sono decisamente scatenati. Riconoscete 'sta bimba, esperti di "meme"?

Considerando quanto cavolo sta vendendo direi che tutti voi avete comprato Skyrim (ok, ok, “The Elder Scrolls V: Skyrim… così Bethesda è felice), praticamente il più grande successo dello scorso anno. E altrettanto probabilmente avrete notato che quasi tutte le guardie cittadine che incontrate in Skyrim hanno avuto un certo problemino:

Esatto. Evidentemente in Skyrim ci deve essere una specie di pazzo sanguinario che va in giro a tirare frecce nelle ginocchia della gente, altrimenti non si spiega la frequenza con cui questo sgradevole problema colpisce gli abitanti di questo altresì TRANQUILLISSIMO mondo fantasy.

Un avventuriero in faccia

Non manca qualche variazione sul tema...

In ogni caso, ‘sta benedetta freccia nel ginocchio è diventata un tormentone. KnowYourMeme gli ha dedicato una pagina gigantesca zeppa di esempi, citazioni e sopratutto tante, tante immagini. Ben presto qualsiasi cosa fosse anche solo lontanamente riconducibile al pigliarsi una freccia nel ginocchio è stata colpita da questo perfido meme. A questo punto sono curioso di capire quanti videogame d’ora in poi citeranno ‘sta benedetta freccia… magari ci scappa una bloggata tra un annetto.

Il suo corpo è pronto

Per questo meme dobbiamo tornate al lontano 2007, quando il buon Reggie Fils Aime di Nintendo si apprestava, sul palcoscenico dell’E3 di Los Angeles, a dimostrare le funzionalità di Wii Fit. Entusiasta dell’evento, Reggie ha sottolineato languidamente che il “suo corpo era pronto” (“My body is ready!”). Non l’avesse mai fatto!

My Ewok is Ready

In effetti è una frase che si adatta bene a qualsiasi situazione...

Dieci minuti dopo la frase era già diventata in meme nelle mani degli internauti, che hanno iniziato ad abbinarla alle immagini più disparate, sottolineando spesso e volentieri qualche sfumatura sessuale. Il sempre valido KnowYourMeme ha raccolto di tutto sull’argomento, decine di immagini e parecchi video che riportano la sensuale frase del riccio pacioccone Nintendiano.

Ad onor del vero, l’E3 è stato negli ultimi anni una vera e propria fucina di Meme, alcuni dei quali particolarmente “martellanti”. Vale decisamente la pena citare l’impassibile traduttore della presentazione di Gran Turismo 5 (ormai noto come “Translator San”) e sopratutto…

GIANT-ENEMY-CRAB!

Immancabile in qualsiasi articolo che parli di meme tratti dai videogame, il granchione gigante targato Sony che compare nella tragicomica conferenza dell’E3 2006 è un vero e proprio vincitore, data la sua devastante comicità involontaria. Innestato in una conferenza davvero sin troppo goffa – e per questo particolarmente memorabile – il granchione gigante in questione fa la sua comparsa sul mega-schermo della fiera qualche secondo dopo che Bill Ritch – uno degli sviluppatori – aveva annunciato che il videogame in questione (Genji: Days of the Blade) era basato in una fedele riproduzione del Giappone feudale.

Giant Enemy Crab!

“Battles which actually took place in feudal Japan. So here’s this giant enemy crab.”

Il Giant Enemy Crab è stato solo una delle cadute di stile della presentazione in questione, ma non di meno rimane quella più memorabile ricorrente ancora oggi a sei anni di distanza. Da allora ben più di un videogame ha introdotto granchioni giganti come boss o comparse. Dobbiamo solo capire quanti di essi sono in realtà citazioni di quei pochi, divertenti secondi dell’ormai fantomatica conferenza.

From → Parachiacchere

Lascia un commento

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: