Skip to content

La solitudine di Lone Survivor

by su 28 marzo 2012

Lone SurvivorPuò un giochino bidimensionale da 10 dollari rivitalizzare il genere dei survival horror? No, decisamente no. Può risultare un gran bel gioco per gli amanti dei survival horror? Si, decisamente si, se il giochino in questione è ben realizzato e divertente come questo Lone Survivor.

Sviluppato da Jasper Byrne e realizzato interamente in grafica 2D disegnata a mano, il gioco può venire considerato una sorta di variante zombesca dei classici giochi di sopravvivenza sullo stile di Lost in Blue (Konami). Si vaga in cerca di risorse, si interagisce con altri sopravvissuti, si cerca di sfuggire ai cari vecchi infetti che vogliono assaggiarci. E ogni tanto si spara pure, tanto per gradire.

Di seguito allego il trailer del gioco mentre se volete provare la demo o addirittura acquistarlo potete puntare il browser verso il sito ufficiale.

From → Niuz

One Comment
  1. Segnalo qui la recensione su Outcast ad opera di Andrea Maderna.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: