Skip to content

Dieci giochi da aspettare nel 2012: la prima patch

by su 7 agosto 2012

Darksiders 2Ok, ok, qualcuno mi ha fatto cordialmente notare che nella mia serie di post intitolati “Dieci Giochi da Aspettare nel 2012” sono presenti dei videogame che… ehm… nel 2012 non escono più. Dunque, la lista non contiene più dieci giochi ed è considerata non valida (da chi? Ma che ve frega?). Niente paura però! Ecco qui un articolo-patch che contiene i consigli sostitutivi per The Last of Us, Grand Theft Auto V (si, a gennaio sembrava che potesse uscire nel 2012, embeh?), e Bioshock Infinite. Che efficienza, eh?

Qualcun altro mi ha fatto anche notare che Journey non è che si sia rivelato poi ‘sto giocone. Concordo, ma ormai la frittata è fatta, e i tizi con la sciarpetta son comunque bellini. Tant’è, ecco qui i tre giochi sostitutivi che ovviamente da adesso in poi inizierete ad attendere con una certa ansia. Dunque, ecco qui i primi due consigli, in attesa di trovare il terzo titolo per completare degnamente la decina. Hai visto mai che nel frattempo ne fanno slittare un altro?

Call of Duty: Black Ops II (Activision/Treyarch, PC, PlayStation 3, Xbox 360)

Call of Duty Black Ops II

Le guerre di Call of Duty si spostano nel futuro prossimo: vediamo un po’ se la cura “futurista” gli farà bene. E vediamo se ‘stavolta la versione PC sarà fatta bene…

Che roba è?: ennesimo capitolo della saga di sparatutto militari più venduta al mondo. Poiché di giochi sulla seconda guerra mondiale e sui conflitti attuali ce ne sono davvero tanti gli sviluppatori hanno pensato di optare per un’ambientazione fissata nel prossimo futuro, infarcendo così il gameplay familiare della serie (semi-votato al realismo) con l’intrusione di plausibilissime nuove tecnologie come droni da combattimento evoluti, strumenti di hacking e mezzi robotizzati. Oltre a questa simpatica novità il gioco offrirà per la prima volta nella storia della serie una trama che si sviluppa basandosi sulle scelte del giocatore. Dunque, è possibile che l’esperienza single-player stavolta duri più di quattro ore…

Perché bisogna attenderlo?: Call of Duty è ormai dipinto da moltissimi giocatori come il frutto malvagio di un’altrettanto malvagia mega-corporazione chiamata Activision, rea di stare rovinando il mondo dei videogame, di essere avara, etc, etc. In realtà, i capitoli della saga di Call of Duty sono tra i migliori sparatutto presenti sul mercato, forti di una componente multiplayer online semplicemente ottima. Difficilmente un nuovo capitolo potrà fare marcia indietro per quanto riguarda la qualità e le possibilità offerte dal nuovo setting fantascientifico promettono elementi inediti che potrebbero risultare quantomeno divertenti. Insomma, quale che sia la vostra opinione riguardo gli “sparatutto tutti uguali”, i “giochi che escono ogni anno” o la cattiveria di mega-software house come Electronic Arts e Activision, questo Call of Duty: Black Ops II sarà probabilmente un gran bel gioco. Statece.

Darksiders II (THQ/Vigil Games, PlayStation 3, Xbox 360, PC, Wii U)

Darksiders II

Immaginate una specie di The Legend of Zelda molto più oscuro e violento, con un bel mondo da esplorare e un protagonista davvero intrigante. Ora andate a prenotarlo, grazie.

Che roba è?: una roba rara. Ovvero, un action-adventure fantasy. Tipo Zelda o magari Legacy of Kain: Soul Reaver. Ari-ovvero: un tipo di gioco che ultimamente non viene più prodotto con grande frequenza. Nel caso specifico è il seguito di Darksiders (ma dai???), gradita sorpresa pubblicata nel 2010 che aveva come protagonista nientemeno che Guerra, uno dei quattro cavalieri dell’Apocalisse. Per non essere da meno, Darksiders II avrà come protagonista Morte, che tra l’altro sembra ulteriormente incazzato.

Perché bisogna attenderlo?: perché il primo è stato una gran sorpresa, divertente e impegnativo. Questo secondo episodio evolve moltissimo le basi fissate da Darksiders includendo un mondo esplorabile, maggiore evoluzione del personaggio, motore grafico migliorato e pure un po’ di modalità extra che non guastano mai. Il genere cui Darksiders II appartiene sembra quasi in via di estinzione o sta comunque attraversando un momentaccio: vale dunque la pena prendere in considerazione l’ultima fatica di Vigil Games sotto bandiera THQ. Vuoi perché sembra un gran gioco. Vuoi perché chissà quando ci ricapita un titolo simile. E vuoi perché Jason Rubin tutto sommato ci sta simpatico, no? Come nota finale: la colonna sonora è sempre di Jesper Kyd, uno che ci sa davvero fare e che promette faville. Perché anche le orecchie vogliono la loro parte. Tra l’altro, il gioco esce tra una settimana… avete altro da fare ad agosto?

From → Parachiacchere

Lascia un commento

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: