Skip to content

Select Your Character (magari!)

by su 20 marzo 2013

ninjawarriorssnes-charsE’ un po in effetti che non mi lascio andare ad un sano rantolio. Stavolta mi danno l’occasione di lagnarmi un po’ circa il 95% dei videogame pubblicati negli ultimi 10 anni. Mi spiego meglio: a me piacciono tanti quei videogame in cui tu puoi scegliere quale personaggio utilizzare. Tipo, mi piacciono dai tempi di Super Mario Bros 2, per dire. Ora… ne avete notato qualcuno, di recente?

E badate, non è che mi riferisco a picchiaduro o racing game, giochi in cui è ovvio trovare personaggi differenti tra cui scegliere (anche perché in fondo si basano proprio su quello, almeno in larga parte). Io parlo di action-game, sparatutto, platform game. Tornando un po’ indietro nel tempo, il già citato Super Mario Bros 2 mi sconvolse per la possibilità di scegliere personaggi che in qualche modo differivano l’uno dall’altro anche nelle proprie caratteristiche. Non erano più quello rosso e quello blu, ma in qualche maniera erano (poco) differenti tra loro e mi piaceva completare il livello ora con Luigi, ora con Toad. Era un gradevole e azzeccato surplus. Final Fight mi aprì nuovi orizzonti che tre lottatori che erano effettivamente differenti tra loro. Cavolo, pure pure Cody e Guy (tizio?) si assomigliavano un po’ come metodo di utilizzo… ma Haggar! Facevamo a spallate per utilizzarlo, quando si giocava in due. Ninja Warriors Again su Super Nintendo me lo sarò finito 15 volte, equamente distribuite tra i tre protagonisti utilizzabili.

R-Type Final e le sue 101 astronavi. Si, 101. Ammetto di non averle sbloccate tutte... però che goduria!

R-Type Final e le sue 101 astronavi. Si, 101. Ammetto di non averle sbloccate tutte… però che goduria!

Poi ce ne furono altri. Raystorm mi deliziò con la storia delle due astronavi differenti, seguito a ruota da Einhander e sopratutto da quel capolavoro assurdo che porta il nome di R-Type Final, in cui avevi 101 (centouno) diverse astronavi da utilizzare. Ok, non erano tutte tutte diversissime fra loro (e grazie al cavolo…), ma gran parte di loro chiedeva di modificare lo stile di gioco. Epocale.

Guardando un momentino indietro sapete qual è stato effettivamente l’ultimo videogame che mi ha spinto a giocare e ri-giocare i livelli usando i diversi personaggi? Quell’altro capolavoro dimenticato che porta il titolo di Otogi 2: Immortal Warriors per Xbox. Cinque protagonisti da utilizzare, tutti differenti per mosse, combo e abilità speciali, alcuni dei quali davvero particolari da usare. Datato 2003. Facendomi due conti, sono dieci anni che un titolo con più protagonisti da utilizzare a piacimento mi resta impresso. E no, please, non citatemi i vari “Musou”: mi sembra quasi di stare giocando con lo stesso personaggio dotato di differenti “skin”. Al terzo titolo della saga che mi son giocato mi sono effettivamente stufato, e lo stesso posso dire delle varie declinazioni a tema come Gundam Musou, Hokuto No Ken Musou e Hello Kitty Musou.

Ehi, disgraziati, ve lo siete giocato Omega V su Xbox LIVE Arcade, vero?

Ehi, disgraziati, ve lo siete giocato Omega V su Xbox LIVE Arcade, vero?

Di recente davvero pochi giochi dotati della fatidica schermata “Choose your character” (ship… quello che ve pare) mi hanno soddisfatto. Citerei il bel Omega V, validissimo sparatutto per Xbox LIVE Arcade che ha anche avuto le palle di inserire alcuni elementi mediamente innovativi, come un personaggio che combatte direttamente a spadate. E tutto sommato anche la buona differenziazione degli eroi in Sacred 2 mi ha spinto a smanettare un po’ col gioco. Ma a parte pochissimi esempi, la filosofia del “mettiamo più protagonisti fra cui scegliere” mi sembra bellamente andata ed è un vero peccato.

Si, perché se ci pensiamo un attimo una delle critiche più frequenti rivolte ai videogame moderni è relativa alla scarsa durata delle campagne single-player (o del gioco in genere). Ecco: uno o più personaggi extra significano comunque incentivi per non riporre il gioco sullo scaffale una volta visti i titoli di coda, specie se ‘sti personaggi sono stati effettivamente differenziati a dovere da spingere comunque a ri-affrontare un gioco per goderseli. Magari sono maniaco io per questa tipologia di elementi – che mi sono finito anche il simpatico videogame di Lethal Weapon con entrambi i personaggi, uno che sparava meglio e l’altro che faceva più male coi calci… – ma in ogni caso mi vengono in mentre decine e decine di giochi che avrebbero davvero giovato della presenza di un paio di personaggi alternativi.

E così Vergil ce lo siamo beccato solo in un pulcioso DLC: non sarebbe stato meglio averlo come protagonista selezionabile? Magari una volta finito il gioco con Dante? Doppia longevità?

E così Vergil ce lo siamo beccato solo in un pulcioso DLC: non sarebbe stato meglio averlo come protagonista selezionabile? Magari una volta finito il gioco con Dante? Doppia longevità?

Immaginate il recente DMC giocabile tutto (e non solo il DLC…) sia con Dante che con Vergil, per dire. Pensate a Metal Gear Rising tutto ri-giocabile con Grey Fox (NON come “skin” di Raiden). Un God of War con più divinità tra cui scegliere… insomma, ci siamo capiti. Ok, bisognerebbe sacrificare la trama per adattarla ai vari personaggi (ma tutto sommato basterebbe scriverlo “Ehi, giocatore, la trama appare solo se giochi con XXX, altrimenti ti becchi il gioco senza cut-scene e zitto!”) ma la longevità (e il mio personalissimo apprezzamento) ne guadagnerebbe tantissimo.

Vi lascio col veeeecchio trailer di Otogi 2: Immortal Warriors. Magari se lo vedete 30-40 volte Sega si sveglia e prova a riproporre il gioco in digital delivery… darebbe comunque la pista a tanti action-game odierni.

Lascia un commento

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: