Skip to content

Punch Quest: il primo cazzott’em up

by su 28 luglio 2013

PunchQuestLa sapete quella storia che su un blog non è disdicevole parlare di un gioco uscito già da qualche mesetto, no? Ecco. Stavolta vi parlo di Punch Quest, giochino da 1 euro per iOS e Android che spacca tutto quello che deve spaccare. A pugni. E lo fa bene.

Recuperato grazie ad una segnalazione del maledetto TMO, il giochillo in questione è quanto di più casual si possa trovare in ambito di picchiaduro a scorrimento: abbiamo il nostro omino (o omina) che corre come un forsennato verso destra, impegnato a superare orde su orde di mostri di ogni genere, dagli zombie alle meduse volanti. A noi il compito di dispensare cazzotti a destra e a manca. Anzi, solo a destra, considerando che non possiamo controllare direttamente i movimenti del pazzo scatenato in questione. Possiamo semplicemente cliccare sul lato sinistro del touch screen per tirare un pugno di fronte a noi oppure cliccare sul lato destro per effettuare un uppercut (che ha come effetto aggiuntivo quello di far saltare il nostro picchiatore). Combinando semplicemente questi due pulsanti possiamo attivare combinazioni, parate e colpi speciali. In una struttura tanto semplice gli sviluppatori hanno inoltre inserito una buona manciata di nemici che in effetti si comportano tutti in modo differente, un sacco di abilità speciali e super-mosse da sbloccare, una manciata di boss e pure qualche sotto-gioco in cui cavalcheremo un laseraptor o magari diventeremo una Unicapra (non saprei come altro chiamare una capra col cornino come un unicorno…). Senza contare la buona quantità di gnomi sparsi qui e li.

Veloce, dinamico, realizzato benissimo e, guarda un po’, pure parecchio divertente. Spendete ‘sta manciata di centesimi, comprate Punch Quest e iniziate a tirare cazzotti, prego.

Ah, di seguito il trailer ufficiale.

From → Articolame, Giudizi

Lascia un commento

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: